La IBSPA, da sempre in prima linea nella lotta al doping e promotore dell’educazione sulla materia tra i giovani sportivi che popolano i nostri diamanti, si trova oggi in una situazione di grande incredulità.

Alessandro Vaglio, nostro associato prima e membro del nostro Consiglio Direttivo poi, nonché capitano della Nazionale Italiana, è stato trovato positivo al doping.
Siamo al momento consapevoli che la veridicità della sua positività sia ancora da confermare.

Il Presidente Geri ha avuto colloquio telefonico con Alessandro, il quale, sicuro della propria innocenza, ha già richiesto le contro analisi sia presso NADO-Italia che presso un laboratorio di analisi privato; inoltre Vaglio sottoporrà ad analisi anche l’unico integratore di cui si dichiara fare utilizzo, un blend proteico di uso comune distribuito in porzioni monodose, così da fornire quanti più dati possibili a sostenere la sua più totale estraneità ai fatti.

Teniamo però a precisare in via cautelativa che qualora fosse confermato il verdetto a suo carico, l’associazione applicherà senza nessun tipo di revisione lo Statuto in essere dal momento della sua costituzione.
Nello specifico, i punti C, G e H dell’Art. 9 dello Statuto della IBSPA recitano quanto segue:

“I giocatori e le giocatrici cessano di far parte dell’Associazione:
c) per sospensione temporanea o espulsione definitiva a seguito di procedimento disciplinare ritenuto grave dal Consiglio Direttivo e divenuto definitivo dalla Giustizia Sportiva;
g) radiazione deliberata dalla maggioranza assoluta dei componenti i Consiglio Direttivo, pronunciata contro il Socio che commette azioni ritenute disonorevoli entro e fuori dell’Associazione o che, con la sua condotta, costituisce ostacolo al buon andamento del sodalizio o alla destabilizzazione della vita associativa;
h) quando, in qualunque modo arrechino danni morali o materiali all’Associazione.”

La IBSPA ed i membri del Consiglio Direttivo restano a disposizione degli organi competenti così da agevolare nella maniera più veloce e trasparente la giustizia e la verità nel rispetto dei nostri associati e dello Sport.

– Ufficio Stampa IBSPA

AGGIORNAMENTO DEL 10.08.2020: La richiesta di controanalisi è stata formalmente presentata da Alessandro Vaglio nella serata del 7 agosto 2020 ed stata accolta da Sport e Salute SpA. Il test sul flacone B è stata fissata a giovedì 20 agosto presso il laboratorio antidoping di Roma alla presenza dell’atleta.

AGGIORNAMENTO DEL 21.08.2020: Nella giornata di ieri si sono svolte le controanalisi sul sul flacone B richieste da Alessandro Vaglio. Le controanalisi hanno confermato la positività del Consigliere e Atleta a metaboliti dello Stanozololo rilevata in occasione della serie contro il Macerata dello scorso luglio.

 

Seguiteci anche sulla pagina FACEBOOK ufficiale, su TWITTER, INSTAGRAM, LINKEDIN ed iscrivetevi al nostro canale YouTube per contenuti esclusivi!
©2020 IBSPA – ITALIAN BASEBALL SOFTBALL PLAYERS ASSOCIATION. All Rights Reserved.